Search

Articoli

Trasfigurazione

a_trasfigurazioneTrasfigurazione - 6 agosto 2011

La Trasfigurazione di Nostro Signore è la festa celebrata il 6 agosto dalla Chiesa cattolica, dalla Chiesa ortodossa e da altre confessioni cristiane in ricordo di un episodio della vita di Gesù descritto nei vangeli sinottici Matteo 17,1-8; Marco 9,2-8 e Luca 9,28-36. Secondo questi testi Gesù dopo essersi appartato su un monte, poi identificato col monte Tabor, con i discepoli Pietro, Giacomo e Giovanni, cambiò aspetto mostrandosi con uno straordinario splendore della persona e una stupefacente bianchezza delle vesti. Contemporaneamente appaiono Mosè ed Elia, che conversano con Gesù, e una voce da una nube dichiara la sua figliolanza divina.

La festa della Trasfigurazione era celebrata dalla Chiesa nestoriana già alla fine del V secolo ed è documentata nel VII secolo nella Siria occidentale. La fissazione della data della festa al 6 agosto dipende dal fatto che secondo una tradizione l'episodio della Trasfigurazione narrato dai Vangeli sarebbe avvenuto quaranta giorni prima della crocifissione di Gesù. In Oriente si celebrava già la festa dell'Esaltazione della Santa Croce il 14 settembre, quindi di conseguenza fu stabilita la data della Trasfigurazione. In Occidente le prime testimonianze della festa risalgono alla metà del IX secolo. Alla diffusione capillare della festa contribuirono Pietro il Venerabile e Cluny. Papa Callisto III nel 1457 la inserì nel Calendario liturgico Romano come ringraziamento per la vittoria ottenuta sui Turchi a Belgrado il 6 agosto 1456.