Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download

 



Se gli altri esseri sono separati da me, sarà legittima la mia indifferenza per la loro sorte; ma se essi sono inseparabili da me come io da loro, se la mia stessa identità è formata dal tessuto delle relazioni in cui sono coinvolto, allora ogni autentica cura verso me stesso coincide con l'agire responsabile nel contesto che mi comprende.

 

In questo numero

Newsletter n° 99, Lunedì 22 dicembre 2014

Conversione.

paolo

Nessuno potrebbe dubitare che, dopo il crollo delle ideologie atee, il ritorno del religioso sia l’evento da cui la scena mondiale è più segnata. Ciò è vero nonostante il riaffiorare di ostilità irriducibili, che sono l’onda lunga di processi che hanno plasmato la modernità, tuttora in fondo culturalmente dominanti. Soprattutto in Occidente è d’altronde senza argini la crisi di identità sociale, dalla quale il tessuto delle relazioni è insidiosamente disgregato ...    Leggi tutto >>

  

La rivincita dell'anima.

di Ermis Segatti

anima

È in questa parte del mondo, più precisamente nell’Europa occidentale, che alcuni filoni importanti di pensiero manifestano una dichiarata insofferenza e anche contrarietà a ogni riferimento all’anima in quanto termine che evoca una sfera spirituale e un’identità sulla cui esistenza esprimono dubbi radicali. Per alcuni, qualunque richiamo all’anima con riferimento religioso o trascendente suona come una “pericolosa inclinazione”. Il silenzio e il sospetto sull’anima solitamente vanno di pari passo con l’affermazione dell’ateismo.  

.. Leggi tutto »

 

Piccolo salmo.

di Carla Cantini

salmo

All’origine, fu l’anima.
Essa infatti era bensì felice di abitare la dimora celeste, cantare in coro con gli angeli e –perfino- intrattenersi in dolci colloqui serali con la divina maestà; ma un’inquietudine la angustiava un’ansia indeterminata, un pùngolo un desiderio di non so che cosa –a cui diede nome di forma. Voleva farsi forma.
E sfinita alfine da questa spina pungente che la inquietava quasi come una disperazione –se ciò fosse possibile nel più alto dei cieli- si rivolse, in uno di quei mirabili colloqui serali, alla maestà divina ...

 .. Leggi tutto »

 

 

 

 

Copyright © 2010-2018 Associazione Culturale Interdependence, Via Vittorio Emanuele, 13 - 10074 Lanzo Torinese (TO).